Pollica - Acciaroli

Il Territorio

CENNI STORICI

Il territorio di Pollica è compreso nella perimetrazione di uno dei più grandi Parchi Nazionali Italiani: il Cilento.

Le attrattive principali consistono in mare, natura  incontaminata, storia ed enogastronomia.

Le due località costiere Acciaroli e Pioppi sono premiate per la qualità eccellente del mare con la Bandiera Blu d’Europa e le Cinque Vele del Touring Club. Negli altri tre borghi collinari Pollica, Cannicchio e Galdo è possibile ammirare ancora gli antichi elementi tipici dei borghi medievali.  Tutto il territorio di Pollica ha una spettacolare vista alta sul Golfo di Velia e di Palinuro.

DA VEDERE

A Pollica: Castello dei principi Capano con la sua caratteristica torre medievale ora Centro Studi della Dieta Mediterranea;

Il prestigioso Convento Francescano di Santa Maria delle Grazie, edificato nel 1611.

La Chiesa di San Nicola.

Ad Acciaroli: Torre Normanna, Torre del Caleo, Chiesa dell’Annunziata.

A Pioppi: Palazzo Vinciprova e Museo Vivo del Mare, Chiesa del Carmine, Torre della Punta.

Il Comune di Pollica partecipa al movimento internazionale Cittaslow, le “Città del BuonVivere”. A tale utopia Pollica aderisce rispettandone i requisiti indispensabili e prendendovi parte attivamente proteggendo e salvaguardando l’ambiente ed il patrimonio culturale, valorizzando le produzioni tipiche, sostenendo l’accoglienza e l’ospitalità. Il vivere slow tende a ricreare un nuovo umanesimo dell’essere e dell’abitare nei luoghi.  Il Comune di Pollica aderisce alla rete delle Città Slow con i propri prodotti, essi stessi Presidi Slow Food, quali le olive ammaccate e il cacioricotta di capra cilentana.

Prenota la tua Vacanza

Inserisci i tuoi dati. Verrai contattato il più presto possibile.

Grazie!

La richiesta è stata inserita correttamente, ti risponderemo il più presto possibile!

Seguici sui nostri social!